Inizio pagina Salta ai contenuti

Sospirolo

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             

News

Errore caricamento immagine.

AVVISO PUBBLICO PER LA RICERCA DI PERSONALE DISPONIBILIE A PRESTARE ATTIVITÀ LAVORATIVA PRESSO IL COMUNE DI SOSPIROLO


In esecuzione della deliberazione della Giunta comunale n. 63 del 16.08.2018, eseguibile ai sensi di legge,

SI RENDE NOTO


che è indetto un avviso pubblico per la ricerca di personale disponibile a prestare attività lavorativa presso il Comune di Sospirolo, in base ai fondi economici che verranno stanziati allo scopo dall’Amministrazione, da impiegare nelle attività di seguito indicate.
GLI INTERVENTI CONSISTONO IN:
- attività di giardinaggio e di raccolta del verde;
- pulizia e manutenzione di edifici, strade, parchi e monumenti e piccole attività artigiane;
- sgombero della neve, pulizia delle piazzole ecologiche;
- attività di supporto all’organizzazione di manifestazioni sportive, culturali e fieristiche;
- attività impiegatizie e archivistiche;
- attività di raccolta dati, sistemazione e fascicolazione della documentazione d’ufficio;
- inserimento dati;
- altri lavori di emergenza o di utilità;
- accompagnamento degli alunni sullo scuolabus.
LUOGO DI SVOLGIMENTO DELLE ATTIVITÀ:
Strade comunali, centri abitati, edifici di proprietà comunale o in uso all’Amministrazione comunale, parchi e giardini, impianti sportivi, nel territorio del Comune di Sospirolo.
POSSONO ACCEDERE AL LAVORO OCCASIONALE ACCESSORIO:
I residenti nel Comune di Sospirolo che, alla data di presentazione della domanda, risultino essere:
• cittadini italiani;
• cittadini appartenenti ad uno Stato dell’Unione Europea;
• cittadini extracomunitari, purché in possesso di un permesso di soggiorno che consenta lo svolgimento di un’attività lavorativa, compreso quello per lo studio, o – nei periodi di disoccupazione – in possesso di un permesso di soggiorno per “attesa occupazione” (le prestazioni occasionali accessorie non consentono né il rilascio né il rinnovo del permesso di soggiorno per motivi di lavoro ai cittadini extracomunitari).
È richiesta l’idoneità fisica all'impiego.
Il possesso della patente di guida di categoria B è richiesto a seconda dell’attività da svolgere.
I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di presentazione della domanda e debbono sussistere anche alla data dell’eventuale conferimento dell'incarico allo svolgimento di lavoro occasionale accessorio.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA:
Gli interessati possono manifestare il proprio interesse consegnando l’apposito modulo (scaricabile dal sito internet www.comune.sospirolo.bl.it e disponibile presso l’Ufficio Segreteria):
- via e-mail (modulo cartaceo firmato e poi scansionato) a protocollo@comune.sospirolo.bl.it, in formato PDF, PDF/A, JPG, TIF;
- via PEC a sospirolo.bl@cert.ip-veneto.net, in formato PDF, PDF/A, JPG, TIF;
- a mezzo posta inoltrata a Comune di Sospirolo, loc. Capoluogo n. 105 – 32037 Sospirolo (BL);
- a mano all’Ufficio Protocollo del Comune di Sospirolo presso la sede municipale.
Nella domanda gli aspiranti devono dichiarare, sotto la propria personale responsabilità, consapevoli delle sanzioni penali previste dall’art. 76 del DPR n. 445/2000:
- il cognome, nome e luogo di nascita, il codice fiscale, nonché la residenza, recapito e numero telefonico o del cellulare, eventuale indirizzo di posta elettronica;
- di non aver riportato condanne penali e di non aver precedenti penali in corso ovvero di aver riportato condanne penali o di avere procedimenti penali in corso indicando le violazioni contestate;
- la dichiarazione circa l’assenza di patologie che potrebbero pregiudicare o risultare conflittuali con le attività prescelte;
- il possesso di permesso di soggiorno che consente l’attività lavorativa (per extracomunitari);
- la dichiarazione della eventuale presenza nel nucleo familiare (cioè quello rilevabile dallo stato di famiglia alla data di presentazione della domanda) di soggetti portatori di handicap (allegare copia della certificazione di legge);
- il valore ISEE relativo al nucleo famigliare (allegare copia dell’ISEE).
La dichiarazione di cui sopra ha valore di autocertificazione ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000 e di consenso al trattamento dei dati personali (D.Lgs. 30 giugno 2003 n. 196).
Alla domanda devono essere obbligatoriamente allegati:
- copia fotostatica di un documento d’identità del sottoscrittore o di altro documento di riconoscimento equipollente in corso di validità (ai sensi dell’art. 35 secondo comma del DPR 445/2000).
CONTROLLI:
Il Comune, ai sensi del DPR 403/98 art. 11 e dell’art. 75 del DPR 445/2000, potrà effettuare controlli successivi, limitati e selettivi.
In caso di dichiarazioni mendaci, fatte salve le responsabilità conseguenti, il beneficiario decadrà dal beneficio, dovrà restituire la somma eventuale indebitamente percepita e sarà sanzionato ai sensi di legge.
SELEZIONE DEGLI INTERESSATI (NON SARÀ PREDISPOSTA ALCUNA GRADUATORIA DI MERITO O DI PREFERENZA):
La manifestazione di interesse non vincola in alcun modo l'Amministrazione Comunale nella scelta del prestatore occasionale e l'avvio delle chiamate sarà subordinata alle necessità organizzative che di volta in volta verranno manifestate dall’Amministrazione, in ogni caso fino all’esaurimento dei fondi stanziati.
La selezione degli interessati avverrà sulla base di un colloquio per valutare l’idoneità con le mansioni lavorative da svolgere e la disponibilità effettiva degli interessati.
Fra i richiedenti in possesso dei requisiti verrà data priorità all’utilizzo di disoccupati e inoccupati di lunga durata, valutata la loro condizione economica e l’idoneità allo svolgimento delle mansioni.
Prima di essere avviati al lavoro gli interessati avranno l’obbligo di frequentare un corso sulla sicurezza non retribuito organizzato dal Comune (qualora non fossero già in regola ai sensi del d.lgs. n. 81/2008) e potranno prestare la propria attività lavorativa solo dopo il perfezionamento delle procedure di registrazione a fini fiscali/previdenziali.
TUTELA DELLA PRIVACY:
Tutti i dati personali di cui l’Amministrazione comunale verrà in possesso in occasione dell’espletamento del procedimento, verranno trattati nel rispetto Reg. UE 2016/679.
INFORMAZIONI:
Ulteriori informazioni relative al presente bando e la modulistica per la presentazione della domanda possono essere richieste tramite e-mail a protocollo@comune.sospirolo.bl.it oppure, negli orari d’ufficio, all’Ufficio Protocollo del Comune di Sospirolo (BL), loc. Capoluogo n. 105, tel. 0437 8446.

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 04/09/2018
loc. Capoluogo, 105 - 32037 Sospirolo (BL)
P.Iva IT 00164110256
protocollo@comune.sospirolo.bl.it PEC: sospirolo.bl@cert.ip-veneto.net