Inizio pagina Salta ai contenuti

Sospirolo

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Settembre  2019 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Altro

Villa Agosti Miari

AGOSTI MIARI XVIII secolo - Loc. Susin.

Più che sotto l'aspetto architettonico, questa costruzione assume un particolare significativo da un punto di vista ambientale per lo stretto legame insorto tra la villa e la natura circostante. Un lungo viale di carpini porta dalla strada all'ingresso, marcato da una semplice cancellata tra due pilastri di pietra.

La villa appartenne ad Augusto Miari1, che fu ambasciatore bellunese presso Napoleone nel 1806. La chiesetta annessa alla villa, fu fatta eseguire nel 1815, assieme all'ala nord con la loggia. La casa passò alla famiglia Miari per matrimonio.

La costruzione sfrutta sapientemente la natura del terreno, in special modo nella sistemazione del giardino che alterna parti di aiuole a siepi tagliate e gruppi di alberi in pittoresco e voluto disordine. Ne deriva un piacevole effetto compositivo, in cui si corrispondono i volumi articolati degli edifici, la vegetazione (con il boschetto sul colle verso mattina) e il profilo molto movimentato delle montagne della valle del Mis.



(1) Il Conte Augusto Miari fu deputato a Parigi nel 1806 per presentare l'omaggio a Napoleone delle Provincie Venete del Regno Italico. In tale occasione ricevette l'ordine reale della corona di ferro. Fu podestà e deputato provinciale e centrale. Fu anche letterato e poeta. Tratto da "Ville della provincia di Belluno" di Adriano Alpago Novello - edizioni SISAR Milano, 1968


loc. Capoluogo, 105 - 32037 Sospirolo (BL)
P.Iva IT 00164110256
protocollo@comune.sospirolo.bl.it PEC: sospirolo.bl@cert.ip-veneto.net